Ciao, l’altro giorno mi è arrivata una lettera! Di questi tempi quando ti arriva una lettera non sai cosa aspettarti, ma leggendola l’effetto che ha avuto su di me è stato un qualcosa di straordinario.

Mentre i miei occhi scorrevano sulle parole adagiate su quel foglio bianco, la mia mente prendeva sempre più il largo per tuffarsi nel mondo dei ricordi… No! Non è come pensi, non era un vecchio amore che mi scriveva, era qualcosa di diverso…

Immagina di esserti svegliato per anni ed ogni mattina, ogni giorno, aprire la porta di casa ed affrontare la vita con la voglia e la determinazione di cambiare la tua condizione di partenza, di conquistarti il tuo posto nel mondo.

Poi è la vita, come sai, a decidere la trama del tuo racconto e tocca farla tua decidendo se vale la pena continuare a scriverla oppure cambiare argomento, e quanto è difficile continuare a credere in quello che sei e che fai quando tutto quello che hai intorno ti dice che non c’è la farai.

Poi torni a casa e vedi gli occhi di tuo figlio che ti guardano e ti dice che per lui sei un eroe: allora capisci che non t’ importa di trovare qualcuno che ti sostenga, che ti sproni, che ti aiuti a superare qualche ostacolo, tu hai tuo figlio che crede in te!

Il suo sguardo ha illuminato le mie giornate grigie ed ha fatto sì che cercassi sempre il cambiamento in me e nel mio lavoro, perché come diceva una famosa canzone soul “Il Cambiamento è ora”.

Ed è così che arrivando alla fine della lettera sono stato pervaso da un senso di gioia e serenità, la serenità di aver cambiato la trama che la vita voleva farmi scrivere ed ho capito che il mio “racconto lavorativo” aveva avuto un senso, il senso che leggerete qui sotto…

La Camera di Commercio di Salerno mi ha conferito, come riconoscimento alla mia professionalità e onorabilità, nonché alla mia carriera, il titolo di Maestro Artigiano. Questo titolo è conferito agli artigiani particolarmente meritevoli, identificati come Maestri-Formatori affinché possano formare gli artigiani di domani. Ai più potrebbe sembrare una cosa di poco conto, ma per un Artigiano tramandare il proprio sapere è tanto!

Voglio ringraziare la mia famiglia e tutti coloro che durante la mia vita, con la loro amicizia sincera, hanno contribuito a raggiungere questo prestigioso traguardo…

Grazie di cuore

Gerardo Napoli

Maestro Artigiano

Lettera di un padre ad un figlio

Gerardo Napoli, fondatore di Officina Gena

Share This