Con l’arrivo dell’estate e del caldo avere una temperatura confortevole in auto diventa quasi indispensabile; il 90% delle autovetture è dotato di aria condizionata o climatizzatore che se sottoposto ad un’adeguata manutenzione allontana il rischio di malfunzionamenti, di maggiore consumo di carburante e sgradevoli odori all’interno della vettura.

Per respirare aria pulita a bordo, è importante cambiare regolarmente il filtro dell’abitacolo e igienizzare l’alloggiamento del filtro e i condotti dell’aria.

I filtri dell’abitacolo in macchina, secondo l’ultimo rapporto del Ministero della Salute proteggono dalle allergie, patologie che si aggravano in questa stagione divenendo un pericolo tanto reale, quanto spesso sottovalutato o sconosciuto. Infatti irritazioni agli occhi, naso che cola, difficoltà respiratorie e attacchi di starnuti, riducono fortemente la concentrazione del guidatore e le sue capacità di reazione (con relativo aumento degli incidenti) starnutire a una velocità di 100 kmh provoca una guida cieca per circa 30 metri.

 

Ma ogni quanto va effettuata la manutenzione per mantenere l’impianto efficace:

  • sostituzione filtro antipolline abitacolo: ogni 15.000 km (tagliando);
  • verifica della quantità di gas nel circuito: ogni 2 anni circa;
  • igienizzazione impianto e abitacolo: 1 volta all’anno.

Inoltre ti consigliamo di usare il condizionatore anche in inverno, non solo per risparmiare tempo ogni mattino per sbrinare il parabrezza, ma perché tenendo il condizionatore acceso almeno 10 minuti potrai garantire una maggiore durata del sistema.

Anche nella nostra officina effettuiamo il servizio di manutenzione dell’impianto di climatizzazione con l’ausilio di prodotti professionali validi ed efficaci che mirano alla salvaguardia della tua salute e di chi ami.

Prenota il tuo check-up clima, ti aspettiamo in officina.

Share This